fax
Pubblicata il 12/01/2002
Conto alla rovescia
per fuggire dal quadro,
maestria d'artista che costruisce mondi imprigionati.
Ti è mancato sempre qualcosa
per occupare il tuo posto...
Sai solo deludere, dimmi, serve forse a restare svegli?
Scolpito nell'incompletezza
che non brama radici,
che si corrompe al vento impetuoso di silenziosi vuoti.
Conto alla rovescia...
E potrai sparire,
prima ancora che qualcuno ricordi il tuo nome...
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)