Pubblicata il 28/01/2004
A battiti insoliti 28.01.2004


A battiti insoliti
sarà la nostra scoperta
di una vita mai nascosta
se si ascolta il cuore

A battiti leggeri
i voli tra luce
e speranza nuova
che palpita ora

L'orgoglio nutre
il cammino per chi
cerca sempre
oltre il silenzio

Orgoglio di essere
con la dignità
che non si piega
a chi calpesta

Tutto il valore
di chi comunica
su pagine bianche
la giustizia violata

Tutti gli istanti
di chi cerca il modo
di portare in vita
il suo essere

Non più silenzi
che schiacciano
non più pensieri
da cancellare

Consapevole modo
di portare vita
dove ci si piega
ad ombre da scacciare

Saranno tante
le pagine inaspettate
per chi non ha voluto
mai comprendere

Sara dono
di un' anima in scoperta
di un modo migliore
per cercare il proprio volto

Poe


  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

L'altra faccia della medaglia! Tanto amara e cupa era la tua " E non ho più ", tanto è solare, ottimista e ricca di speranza questa tua... in fondo è vero. La nostra esistenza è in bilico tra l'oscurità e il sole. Bellissima! Un bacione a te.
Michele

il 28/01/2004 alle 18:16

Questa sono io ,lo sai bene! Ma assorbo anche
altre situazioni resto indifesa e a livello emotivo resto male...La mia vera natura è comunque questa...

Ti abbraccio
Dany

il 28/01/2004 alle 19:28