Pubblicata il 26/01/2004
Ricordi quella mattina
avevi molto freddo
nel bosco umido
bagnato di rugiada.
l'orologio segnava
le nove per te.

Per me sarebbe stato
l'ultimo giorno che indossavo
un corpo peloso
e forse anche un anima
ma questo era il mio destino.

Difatti un colpo secco inaspettato
spezzò il mio pensiero
la luce tenue sempre di più
fino a stramazzare in terra
io avevo concluso le mie gioie
e i miei dolori.

E Tu invece Cacciatore incallito?


Chiedo Scusa ai Cacciatori presenti
ma chiedo solo di riflettere.

Ciaio a tutti Gioman.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Bella Bravo... vogliamo dedicarla alla regina d'inghilterra che ammazza il fagiano che il suo cane
le porta non morto con 30 (?) colpi del suo bastone da passeggio?
ciao
f.

il 27/01/2004 alle 00:46

Ciao fullmoon ti ringrazio per il commento
ma questi poveri animali ne devono sopportare
di cotte e di crude e sinceramente
mi dispiace molto è una cosa che non ho mai sopportato.

il 27/01/2004 alle 14:15