Pubblicata il 22/01/2004
Il pozzo del passato
è ifinito
sul fiume del sangue
risalgo la vita
elaboro concetti immateriali
da impulsi elettrici
nella cattedrale del mio corpo
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

delle volte ho la sensazione netta che hai preso una bruttissima "sola" e che provi a cercare una via d'uscita che somigli ad una via di fuga e che soprattutto abbia un supporto metafisico....
se non hai capito hai ragione
p.s che è 4via?

il 22/01/2004 alle 14:01

non ho capito
e tu neanche la mia bellissima poesia che parlava della vita dai primordi ad ora.
ciao.
non è la 2via

il 23/01/2004 alle 01:31

stanotte morivo proprio di sonno. Bello il tuo commento le tue impressioni mica male, forse i cavoli miei sono troppo evidenti ora scriverò più mascherato
baciosimpatico
f.

il 23/01/2004 alle 20:15