Pubblicata il 22/12/2003
e ancora cade la pioggia
cadenzata
nella sua solita indifferenza
dai nostri sguardi
più umidi e pigri d'inerzia,
un po' come se non ci fosse stato
concesso altro
che passare inerti tempi morti,
noi colti nell'ascolto
di figure non statiche,
così sicuri
dietro se e ma di circostanza,
così protetti
da passati falsati dall'ipocrisia degli anni,
o forse solo così ingenui
dentro queste nostre inutili
ricordanze.



****
2 vers.
  • Attualmente 2.75/5 meriti.
2,8/5 meriti (4 voti)

m ha colpito soprattutto il dubbio finale:-) 5stelle per te!complimentoni!1kiss

il 22/12/2003 alle 18:55

la pioggia e' triste , quando cade sul cuore....ma lasciala dolce scivolare, ed anche le ricordanze saprai ascoltare
un sorriso di luna

il 22/12/2003 alle 19:00

grazie mille mille per la visita e il commento!!!!!!!!!!
ciaoooooo

il 23/12/2003 alle 11:11

grazie per la visita e per il sorrisoooooo
ciaoooooooo

il 23/12/2003 alle 11:13

grazie mille per la VISITA!!!!!!
ciaiooooooooo

il 04/01/2004 alle 18:52