Pubblicata il 19/12/2003
Tristezza,
infinita nenia che
risuona lentamente
nel mio cuore
mi distruggi pian piano l'anima.
Infinita tristezza,
quando nemmeno le parole
del più bravo comico del mondo
riusciranno a scuotere
l'anima dal torpore.
Com una filastrocca
che risuona nella mia mente
scacciando via la mia
la mia allegria, questo vento gelido
che soffia sui tetti
quasi portandoli via,
soffia sul mio cuore
accarezza la mia anima
quasi fino a far svanire
la mia malinconia.

19/12/2003
Matteo Mampieri
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Purtroppo sono così... malinconico. Un saluto,
Matteo
(Mat81)

; )

il 20/12/2003 alle 09:53