Pubblicata il 14/11/2003
Voci confuse
in Babele
senza mattoni,
si costruiscono
torri di vento
per alimentare
incomprensioni.
Dimmi, Signore,
non giunge
al tuo orecchio
il loro vociare?
Nel silenzio
dello spirito
non odi dell'uomo
confuso il gridare?

( O dormi, o Signore,
nel tuo lago di ninfee
chiuso nel tuo nitore?!!..)
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

"... e di quelle voci
così diverse
dal delirio
alla follia
non una
non una se ne trovò
che sapesse dire
la parola
amore..."

E' una splendida poesia, questa, quasi una preghiera che sale dal cuore... un grande bacio a te, amica mia.
Miguel-hidalgo-de-la-luna

il 14/11/2003 alle 16:20

e' la confusione totale che gira in questo mondo impazzito che emerge dalla storia ..e che non sembra fermarsi mai...
grazie tenero amigo
a presto!
Luna

il 14/11/2003 alle 17:31

"O osservi, o Signore,
impotente, annichilito
da tua stessa immanenza
di umana finitudine figlio?"

Tutto è stato creato perchè tutto era necessario, Dio finisce qui... siamo noi che lo abbiamo gestito male... purtroppo non c'è limite alla sottigliezza del confine trabene e male, giusto e sbagliato... in fondo un confine è una linea, e una linea ha una sola dimensione, la lunghezza, non ha spessore, no?...
Un saluto

p.s.: se il commento non c'azzecca con quello che avevi in testa, ti do il permesso di insultarmi :)

il 14/11/2003 alle 17:32

Dio e' solo, nel suo lago di ninfee..ed ha bisogno di noi...Noi, nonostante tutto abbiamo bisogno di Lui, nello spirito e nello spirito che ci pervade...

ciao, profondo amico
Luna

il 14/11/2003 alle 17:35

quale signore?
anche quello degli assassini dicono sia un signore ...

il 14/11/2003 alle 23:18

perche' sei cosi' amaro, Yama?....il Signore dovrebbe essere cio' che si agita in noi di puro...il movimento che ci conduce verso l'eterno...qualsiasi cosa Esso sia..non e' il signore degli assassini...

Un beso de luna

il 15/11/2003 alle 10:16

tu hai perfettamente capito il mio pensiero....ma Lui ci lascia liberi, appunto..e nel suo lago puro ed infinito aspetta cio' che noi decidiamo....e talvolta, per non guardarci..penso preferisca dormire

Un grande beso de LUna

il 15/11/2003 alle 10:19

..ed anche adesso sta crollando...

il 15/11/2003 alle 10:21

..anzi, ci sta proprio crollando addosso...
grazie Lambertuccio,,un tenero beso
LUna

il 15/11/2003 alle 10:22

preghiere......preghiere.....preghiere......di quante ne è saturo il mondo, di quante loro emissioni ne respiriamo la disperazione, la costernazione di non riuscire a farci di fianco (non un passo avanti) per cedere al rispetto della vita piuttosto che alle nostre esigenze!

bellissima l'ultima strofa quasi imperiosa di una certezza


ciao

il 17/11/2003 alle 13:29

credo che sia proprio cosi'...

il 17/11/2003 alle 17:37