Utente eliminato
Pubblicata il 17/12/2001
Luci artificiali
uniti in un pianto asciutto
asciugano pianti da occhi di vetro;
fiaccole spente e torce accese,
fiamme umide.
Umili principi dello sfarzo
sputano parole disegnate,
segnando il tempo ad ogni rintocco.
Ogni sospiro di vento contato è ormai scontato
e i 4 elementi murati in statue di cera.
C'erano 4 uomini nudi fuori,
in atesa di una sentenza,
senza più un filo di voce
emettevano latrati in segno di pace.
Non una lacrima
calpestando l'asfalto che sanguina;
Non una lacrima per anime trafitte da raggi di oscurità,
liberi schiavi di noi stessi;
NON UNA LACRIMA!
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)