Pubblicata il 01/10/2003
i sogni muoiono all'alba
a picco sul mare
sui gradini di una chiesina
il sole sorge dalla baia
con luce radente
fuga il mistero delle ombre
regala troppi contorni alle cose
la realtà si rivela cruda nuda
come fare?
non si può più sognare....
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Jul

Si , possiamo ancora sognare. Dal tramonto all'alba. E' OBBLIGATORIO SOGNARE. Infelici coloro che non ne sono più capaci.
Un bacio,
Giulia

il 01/10/2003 alle 21:02

grazie Giulia, lì l'errore è che si tentava di farlo dall'alba al tramonto....... ora lo faremo nei tempi canonici e tutto tornerà a posto.
un bacio
fm

il 02/10/2003 alle 16:00

Una bella poesia di un momento particolare.
Invece io, andando controcorrente, ti dico: ben venga la fine
dei sogni se é preludio al Risveglio.
Quando i sottili attaccamenti, sotto la forma di sogni passati e futuri, ostacolano la percezione diretta del crudo ma stupendo presente, é bene che muoiano, per far posto ad una nuova consapervolezza.
Un saluto
Ox

il 18/10/2003 alle 14:06

si ox, è vero ma il risveglio che precede il Risveglio
a volte è troppo duro , questo ha lasciato anche un segno sul corpo xchè era un sogno del presente.
sullo stupendo presente potrei avere qualche dubbio, ma x nuova consapevolezza non c'è prezzzo che non sia disposta a pagare.
voglio ringraziarti con un abbracccio al cuore mantrico.
fm

il 18/10/2003 alle 15:34