Pubblicata il 24/09/2003
E' una mia colorazione estiva,
un alito d'helios persistente,
una striscia fedele esente
un triangolo basso sul mio corpo.
Mi proteggo dal calore in eccesso,
rifuggo nei picchi,nelle tropicali oscillazioni,
toni duri,pietre e sabbie fumanti
da saltare,giusto in tempo ......
è giunto un tuffo,il mare.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Riflessione solare oggi, caro Antonio! :-) Garbo, eleganza ed ironia in questa gustosa lirica che tutto (o quasi) espone della trascorsa stagione a mare.
Un abbraccio amico mio!
max

il 24/09/2003 alle 15:21

Poesia solare come l'animosità che trapela dai tuoi versi...E' come una ombra lunga, lunga...lunga...
A presto Antò!
;-)

il 24/09/2003 alle 19:15

...è giunto un tuffo ...il mare....immagine che sa d'immenso...di solitudine e solarità allo stesso tempo....versi che mi rimettono in pace col mondo....un bacio e a presto ...cri

il 24/09/2003 alle 22:52


Forse il Mare rappresenta in questa mia,un luogo metaforico (prefer. la montagna )dove ritirarsi quando la vita in terra mi brucia troppo nell'animo. La tua interpretazione ci sta tutta cara Cristina,un abbraccio ed a presto.....

Antonio

il 25/09/2003 alle 07:52


Su quella spiaggia a ciottoli,tra piccoli ombrelloni,lo sciabordio del mare,asiugamano,telef. e nulla più......
Ciao bedda !!!!
Anto

il 25/09/2003 alle 07:57


Oggi c'era questa poesia quasi pronta che mi guardava nel
quaderno,leggera ma con un fondo di verità che forse si sintetizza nell'elogio della fuga, "a volte "........ per non trascendere e troppo incazz..... .
un abbraccio
ed a presto
Antò

il 25/09/2003 alle 08:02


Bravo Marco,nessuno mi aveva mai detto che i miei versi sono animosi,mi piace la sensazione della poesia come un ombra lunga,lunga......
Antonio

il 25/09/2003 alle 08:05