Pubblicata il 20/09/2003
Mi infrango su di te ogni mattina
come onda giocosa
o mare in tempesta
tu roccia stabile e serena
mi attiri con voce roca
e precipito in abissi
di rossa emozione
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Una poesia gioiosa e giocosa ( se non c'è tempesta) che sottintende molto con grande eleganza, senza scadere. Brava :)

il 20/09/2003 alle 19:10

Grazieeee!!!!!
un bacissimo
fm

il 20/09/2003 alle 19:34

Talmente profonda da sfiorare i fondali!! ;-)
bacio
ac

il 20/09/2003 alle 21:14

??????? nel senso che va a fondo come una pietra???!!!!! :.)))))))
bacio in risata
fm

il 20/09/2003 alle 22:17

io ti abbraccio e ti bacio forte perchè penso che sei una persona carina carina carina.
grazie.
carina anche l'idea dell'altezza....:-)))))
fm

il 21/09/2003 alle 14:38

non in quel simpatico senso! nel fondo dell'oceano è tutto tranquillo, le onde sono solo nella superficie... ;-))
ciao..

il 21/09/2003 alle 19:16