Pubblicata il 27/08/2003
Tutti
abbiamo abbandonato
qualcosa
nelle camere d'albergo
della nostra vita:
una lettera
scritta
sulla carta intestata
e mai spedita,
un panorama
appeso
fuori dalla finestra,
fragili ombre
di un passato
senza memoria.
Io
all'hotel "Slovan"
di Pilsen,
facciata austera,
memore
di antiche nobiltà
asburgiche,
ho lasciato
un soffio di vento,
entrato attraverso i vetri
aperti
a increspare appena
due lenzuola
e un nome
di donna.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

ciao michele

un pò di nostalgia stasera?

un abbraccio
pat.

il 27/08/2003 alle 21:24

....non ti ricorda la mia "La stanza"?:-)
sono contenta di ritrovare qualcosa dei miei pensieri anche tra i tuoi versi........
un bacio
mary

p.s.....mi è piaciuta molto questa tua...ma non è una novità....nostalgici entrambi stasera.....

il 27/08/2003 alle 21:39

bella come un velo che fluttua tra malinconia e rimpianto...i ricordi scorrono nelle vene e sono il nutrimento dei nostri pensieri...sarà che io in un albergo ci lascio sempre il cuore?...un bacione cri

il 27/08/2003 alle 21:51

Sempre piacevole leggerti,bella e nostalgica.
Malcom

il 27/08/2003 alle 23:00

Velata di struggente malinconia, caro Michele.
Davvero molto bella e, per sdrammatizzare, ma ti sei preso, almeno, il posacenere...?
Un caro saluto
Er

il 27/08/2003 alle 23:09

il titolo, benché si addica non mi piace molto, ma la poesia è bellissima, tutta.
Che dobbiamo fare michele co' 'ste camere d'albergo'

ti bacio
Kat

il 28/08/2003 alle 01:59

....meravigliosa lirica ...talmente sicura e diretta da farti entrare da subito dentro i tuoi pensieri e viverne l'intensità....
...gli ultimi versi sono bellissimi...ma al di là del bell'aggettivo, sono "efficaci" nell'immagini....te la fanno vivere e vedere...
...Mi è piaciuta moltissimo

Hola Michele
Marco

il 28/08/2003 alle 08:57

nostalgia...tristezza....
sento solo un dolce ricordo che probabilmente tormenta ma pur sempre dolce....
un ricordo di un lascito che ti fa stringere le labbra in memoria di una notte stregata!
che bel quadro questa tua creatura grande miky!
baci baci

il 28/08/2003 alle 09:04

Lineare ed evocativa.

Mi è piaciata molto.

Montecristo

il 28/08/2003 alle 09:14

Come è forte il tuo poetare ... quando inizio a leggere sono già triste ... sò che le tue parole mi scivoleranno addosso velocemente ... e allora ... come ora ... leggo e rileggo poi leggo ancora ... in un sogno dolcissimo mi conduci ... ogni volta ...
Un caro abbraccio
Cristiana

il 28/08/2003 alle 12:58

Mah... la nostalgia è una importante fonte di ispirazione, per me. Molte mie poesie nascono pensando a momenti di un passato che, per vari motivi, non può più tornare... grazie per il commento che hai voluto scrivermi. Un caro abbraccio.
Michele

il 28/08/2003 alle 16:45

Ricordo quella tua bellissima lirica e anch' io sono contento di ritrovare una sensibilità comune nei confronti di situazioni analoghe... grazie per il bellissimo commento e un bacio anche a te.
Michele

il 28/08/2003 alle 16:48

Anch'io, nelle stanze d'albergo, lascio pezzetti di vita... più che altro cerco di immaginare chi possa esserci stato, prima di me e chi verrà dopo... un modo come un altro per rappresentare il ciclo continuo dell'esistenza... grazie per le bellissime parole che hai voluto scrivermi a commento. Bacione.
Michele

il 28/08/2003 alle 16:51

Si... il ricordo di un viaggio nella Repubblica Ceca e di un momento particolare... grazie per il commento e per l'attenzione con cui mi segui. Un salutone.
Michele

il 28/08/2003 alle 16:53

Eh Eh... no, niente posacenere, ma la carta da lettera e la busta intestate( di quelle faccio collezione ! ): grazie per il bellissimo commento: un caro saluto.
Michele

il 28/08/2003 alle 16:56

Molte mie poesie hanno come fonte di ispirazione la nostalgia, un passato che per varie ragioni non può più tornare... questa è legata ad un mio viaggio in Repubblica Ceca e ad un momento particolare. Grazie per il bellissimo commento. Bacione.
Michele

il 28/08/2003 alle 17:00

In effetti il titolo non è un granchè, ma confesso che non me ne sono venuti in mente altri, comunque sono contento che almeno la poesia ti sia piaciuta... grazie per il bel commento che hai voluto scrivermi. Bacione.
Michele

il 28/08/2003 alle 17:04

E' vero, e la nostalgia ( almeno, per me è così ) è fonte di ispirazione per scrivere versi. Grazie per il commento. Un salutone.
Michele

il 28/08/2003 alle 17:07

Si... questo è il ricordo di un viaggio nella Repubblica Ceca e di un momento particolare... grazie per il bellissimo commento che mi hai scritto. Hola.
Michele.

il 28/08/2003 alle 17:11

Si... è proprio così, un momento particolare di un viaggio nella Repubblica Ceca... grazie per il commento bellissimo che mi hai scritto. Baci.
Michele

il 28/08/2003 alle 17:15

Ricordo di un viaggio nella Repubblica Ceca e di un momento particolare. Grazie per il bel commento. Salutone.
Michele

il 28/08/2003 alle 17:17

Spero che quello che scrivo non ti intristisca ancor di più :-). Grazie per le bellissime parole che hai voluto scrivermi e per la simpatia con cui segui sempre quello che scrivo. Un abbraccio caro anche a te.
Michele

il 28/08/2003 alle 17:20

la camera d'albergo della nostra vita è sempre aperta e viva nche se esse sono e saranno reliquie
bacioni MG:)

il 28/08/2003 alle 21:34

E' il ricordo di un momento particolare di un viaggio che ho fatto nella Repubblica Ceca... il tuo commento è bellissimo e ti ringrazio di avermelo scrito. Bacione a te.
Michele

il 29/08/2003 alle 17:54