Pubblicata il 09/08/2003
Giochi
troppo piccoli
per l'anima,
lacrime,
destrieri
per cavalcare
i segreti
degli spazi infiniti
di mondi
solo intuiti
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Jul

Molto bella la metafora delle lacrime come destrieri.
Un caro saluto, Jul

il 09/08/2003 alle 15:44

grazie, a volte alcuni stati d'animo ti xmettono di intuire, volare e a portarti sono le lacrime che sono la materializzazione di stati difficili da definire
ciao
fm

il 09/08/2003 alle 17:48

ciao, non è tristezza, è l'espressione indefinibile la risposta a quanti vorrebbero imprigionare l'anima in giochi troppo piccolix lei , la sproporzione tra il sentire e le gabbie di definizione e avvenimenti
qui di fresco niente neanche i baci
tutto a 40 gradi
fm

il 09/08/2003 alle 17:52

quando l'uomo sarà alla quinta razza come si profetizza, e l'intesa sarà oltre le parole allora si che vivere sarà comunicare e fondersi con gli altri
.....leadbeater, bailey

il 11/08/2003 alle 16:43