Jul
Pubblicata il 05/08/2003
Lo incontrai una sera d'estate,
fiato corto e sembiante accaldato.
- " La scongiuro! Mi ascolti,
è da tempo che ho un peso,
devo dirlo a qualcuno,
la mia colpa, qualche uomo avrà offeso.
E' da tempo, perdo il conto dei giorni,
SON DISTRUTTO,
mangio solo melone e prosciutto!
E, mi creda, quando addento il melone,
mi ritrovo a sognar di esser Napoleone
che conduce campagna
contro il vil solleone.
Poco male se mangia melone e prosciutto,
non è poi vizio tanto sì brutto.
Si, ma il prosciutto lo divoro col grasso
ed allora divento un gradasso!
Su, signore, coraggio,
con il caldo che imperversa
ad ogn'ora, non si tratta
di colpa così tanto grave.
Eh, d'accordo, lei ne mangia da tanto,
un pò rischia, oramai è recidivo.
Ma, altrimenti, come potrei restar vivo?
Grave danno, addebito in giro,
in mercati e tra supermercati,
troppa gente all'esasperazione,
non si trovan prosciutti e meloni
manco a spendere fior di milioni.
Non disperi, il suo fare non è sensazionale,
le daranno, può darsi, la condizionale
e se nel casellario del suo abbeccedario,
non saranno trovati ulteriori reati,
ho motivo di credere, attenuanti generiche,
potrà ancora mangiare prosciutti e meloni,
nella giusta misura, senza romper ..glioni.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Simpaticissima parodia di un processo intentato per una cosa assolutamente veniale... e io, che d'estate vivo di queste cose, sarò assolto o me ne andrò condnnato? Un caro saluto.
Michele

il 05/08/2003 alle 20:19

ehehehehehe, ghigno tra il mellifluo e l'isterico. Io lo avrei fatto condannare. Mi piace che qualcuno debba morire per un motivo assolutamente banale: dimostrerebbe, finalmente, lo squallore nel quale tutti ci troviamo immersi.
Oggi sono allegro
Baci
Pere Ubu

il 05/08/2003 alle 20:25

Beh in tale processo mi pare logico che l'avvocato sia il sottoscritto muso ispiratrice.
Ciao Umberto

il 06/08/2003 alle 10:46
Jul

Eh no Lamberto! Tutti sti baci son tentativi di bieca seduzione. Oramai, quello che è fatto è fatto, dietro tua stessa ammissione hai mangiato prosciutto e melone e resta in gioco singolar tenzone!
Una tiratina d'orecchi,
Giulia

il 06/08/2003 alle 14:55
Jul

Sei assolto perche il fatto non costituisce reato.
Un carissimo saluto,
Giulia

il 06/08/2003 alle 14:56
Jul

Tanta gente muore per motivi assolutamente banali, ma sono certa che la cosa non ti piaccia.
Baci,
Mele Melinda

il 06/08/2003 alle 15:00
Jul

Posso riconoscere che Avvumberto mi abbia conferito mandato.
Giulia

il 06/08/2003 alle 15:02