Pubblicata il 22/03/2001
donne come dire fuoco
ardono di piaceri sessuali senza limite
il loro ventre e incorregibile non a fondo
anno un orgasmo infinito
ti portono un uomo al altare per poi cornificarlo
con un altro solo perche conil suo lui
non vengono piu
uomini siamo bestie da macello
per le donne non serviamo siamo nulla
i loro buchi ci fanno inpazire per poi
uciderci donne e motori sono
la rovina umana
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Prima dovresti imparare a pensare e poi forse riusciresti a scrivere bene.

il 22/03/2001 alle 16:49

Un'offesa alla poesia, alla poetica del sesso e al buon gusto letterario e non. Insomma una boiata pazzesca.

Rhapsodia

il 31/08/2001 alle 15:39

ho i brividi.
è una poesia stupenda, mi ha fatto tornare con la mente alle epoche felici della mia vita, quando banchettavo nel campo di grano circondato dal profumo dei corpi di qualche migliaio di Turchi impalati e scuoiati vivi....ah....il mio viso è rigato di lacrime, ora!!!

firmato, il conte Vlad

il 06/10/2001 alle 18:18

Povero !!! L'unico che è ingordo di uomini.......
sei TU !!!!!!
Che c'entrano le donne nei tuoi convulsi e contorti casini ormonali !!!??
CURATI !!!!!!!!!

il 18/10/2001 alle 22:54

Ma che é,uno scherzo ???
Ma scrivi col culo ???
Stamattina hai preso la terapia ??
La mamma non ti ha mandato a scuola oggi ???
A mai più rileggerti !!!!!!
Gulp.

il 03/11/2001 alle 08:38
Ria

Allora....mi può anche andare bene il tuo odio per le donne, anche se è stato chiaramente causato da un dolore che non sei riuscito ad espellere dal tuo essere, ma questo è un paese libero e puoi esprimere quello che vuoi. Comunque questa non è una poesia, è un accozzaglia di parole senza senso! Cerca di cambiare, se non il modo di vedere le donne, almeno il tuo scrivere sennò rinuncia. Questo è un sito per la poasia e non un dibattito aperto sui sessi!!
A mai più leggerti Ria :(

il 21/11/2001 alle 22:57

Prova a leggere S'io fossi foco. Cmq, auguri.
MAtteo

il 16/01/2002 alle 01:18

questi versi sono il peto di un animo animale
e vedere l'Ortografia immolata sull'altare di questi pensieri sozzi e banalissimi, è da suicidio...
però è vero, quell'espressione "il loro ventre è incorreggibile" mi piace, è un'involontaria perla in mezzo al letame...

(sempre che non ci sia un fine letterato che si diverte alle nostre spalle, sbagliando le doppie e gli accenti apposta...)

il 30/07/2002 alle 23:55

a me sembra pura provocazione

cmq una cosa conta essere primi nel bene e nel male se tanta gente ti ha letto e commentato rispetto ale altre poesie non posso che prendere atto che sei il primo a vincere ciao il resto non conta fosse pure cacca

il 03/08/2002 alle 17:37

io sono d'accordo con chi dice che è una presa per il culo....però devo dire che ce ne vuole di presunzione per scrivere certe cose! E anche solo per questo mi congratulo con te! ciao! Melania

il 09/09/2002 alle 02:53

A parte che la tua poesia fa schifo???????????no di più!!!!!!!!
poi mi fai davvero pena,non solo nessuno ti capirà mai (perchè la tua grammatica fa pietà).Ma SOPRATUTTO IMPARA A ESSERE MENO MISOGENO
FORSE NE TROVERAI UNA CHE LENIRA' LA TUA FRUSTAZIONE.
ADDIO
Lucien

il 11/03/2005 alle 00:02

Certo ke se scrivi cm trombi, nn mi stupisce affatto ke tu sia cornuto...
PS: studia un po' di + e vedrai ke la prossima poesia nn farà così skifo e nn desterà conato in questa favolosa comunità di poeti uniti dall'amore x un'arte sublime e divina qual è la poesia...

il 09/05/2005 alle 12:36

AHO QUESTO IE' UNO CHE COL PENELLO
CI SA PROPRIO FARE .VOTTO 11

il 26/09/2005 alle 12:47

patrick sei troppo forte, sei un provocatore ed un istigatore di prim'ordine, hai persino volutamente
presentarci i tuoi errori grammaticali, hai scatenato
un putiferio che non ti dico, sembra un reality della
più schifosa tivù spazzatura, lo vedo quando ti sfreghi le mani, quando ridi e ti scompici alla faccia
di coloro che ci sono cascati...patrick non te ne approfittare, hai raggiunto il tuo scopo ma ora rientra nell'umano consesso, certe tue affermazioni non sono del tutto errate dice un proverbio veneto:
- gli uomini son matti per il buco dove sono nati...-
anche se i tempi sono cambiati in peggio e la percentuale dell'altra sponda è paurosamente aumentata...da noi si dice: ma va in mona!
ciao...ora inventa qualcosa sulla politica che ci sta
massacrando...buon lavoro...gianni vivian

il 30/05/2007 alle 18:52

Woooooooooooowwwwwwwwwww quanto mi sono divertita, tra poesia e commenti al vetriolo. Concordo con l'ultimo, quello di Gianni.

Rosanna

il 26/06/2007 alle 10:27

donne come dire fuoco vorrei averla scritta io...

Sil

il 31/08/2007 alle 16:49

amico mio le acca dove sono finite? e l'amore per le donne? mi sa che devi rivedere entrambe le cose. io lupo!

il 05/10/2007 alle 10:15

cioè un testo scritto nel 2001 ha il maggior numero di commenti tra le ''lussuriate''? Uno a schifo del genere che non ha ne senso ne luogo, che non merita nemmeno di essere ne letto ne commentato viene dato il privilegio di essere primo in qualcosa?

non mi interessa chi sia sto patrik o cosa abbia passato per scrivere un testo del genere mi disgusta mlto di piu che altri componimenti che invece meriterebbero un maggior numero di commenti vengano solo letti e dimenticati.

il tutto è ridicolo e pietoso, un colpo basso alla poesia e a chi scrive in questo sito e vorrebbe essere realmente commentato e criticato per ciò che scrive con cura e passione.

grazie

il 11/01/2008 alle 17:20

di certo non come te... anche se se ho ancora diciannove anni e posso migliorare^^

manco si è capito che sta genialata del ''patrik'' è opera tua... vabeh nn ci ho fatto una bellissima figura a scrivere cn quei toni, avrei dovuto essere piu ironico, piu di tutto mi ha dato fastidio che poesie piu belle siano senza commenti... la gente preferisce commentare una cosa del genere... questo è rdicolo... se sei stato tu e volevi dimostrare questo ci sei riuscito^^ grande

il 11/01/2008 alle 18:50

dai solo per stavolta^^ ....ok pace :P

cmq commenta un po le mie poesiole^^ anche se sono alcune molto vecchie altre delle prove... ne metterò di piu belle...spero... ne metterei di ancora piu belle nel caso ritrovassi una musa...grrf

vabeh che te frega a te^^


in realtà frequentavo un altro sito che purtroppo ha chiuso :( un anno fa avevo aperto un account qui...e quindi mi sn trasferito^^

ps. nn immaginavo fossi una lei beh meglio così... se cè una lei è sempre meglio! e soppratutto poetessa ... pensa!

il 11/01/2008 alle 19:06

mi sto scompisciando dalle risate

il 26/06/2008 alle 18:55

più che una poesia è una gran cazzata, inoltre dovresti imparare l'italiano prima di scrivere, anche se solo cazzate.

il 14/11/2008 alle 20:08

Mi chiedo come sia possibile che una boiata di poesia come questa sia la più letta di questa categoria...e non trovo risposta plausibile.

il 27/11/2009 alle 17:18

non ci si stanca mai di rileggere i Classici.
questa ha quasi dieci anni, ragazzi, pensate!
l'amico patrick ha pressoché raggiunto l'immortalità poetic-housica.
chi di noi può vantare altrettale impresa?

il 29/12/2009 alle 16:21

E' proprio vero... e dieci anni, nell'epoca della web-lit sono un fottìo...
A me è sempre piaciuta l'idea di questo orgasmo infinito... l'unica nota negativa è che - come dire - andare, che ne so, a comprare le sigarette diventa un'operazione imbarazzante ("Vorrei un pacchetto di Maaaaaaaaaaaarghhhhhhlboroooooohhhhhhhhhh!!!!").
E poi l'accostamento finale donne-motori. Geniale.
Sembrerebbe, tipo, un luogo comune trito e ritrito, ma è che su questo sito l'ignoranza regna incontrastata... geniale.
E quelli che possono sembrare errori di ortografia... Ignoranti... significano quello che significano. "Anno" sostantivo, non verbo.
In questo modo prende senso. Ah!

il 04/01/2010 alle 12:40

*tu* sei geniale. questa delle sigarette non la scorderò più.

il 04/01/2010 alle 13:24

ma.......che cos'è?????????????
spero che sia uno scherzo!!!!!!!

il 02/02/2010 alle 22:54

Ah, i Grandi Classici...
Ogni volta che la leggo mi fa venire un languorino...

il 16/05/2010 alle 02:26