Pubblicata il 01/08/2003


Nelle consunte isole
d'occasi di pietra e deserto

tra cavalieri d'abili cortei
ed ammuffite stalle di cavalli stanchi

un cuore appassionato giace
che di semplicità ha scelto di morire


Tra anni muscolosi di fatiche assurde
ed occhi che non scorgono gli incanti

tra torri che s'inchinano di pesi troppo grevi
e ombre che si gettano sui ponti verso il fiume

trasale il suo respiro
come levriero in affannosa corsa


Sterpaglia secca il mondo intorno
ed aspro vento la brezza che lo spinge

mentre si tuffa nell'innocenza sua
perduta e logorata

ed è risveglio che odo dentro l'onda
è la mia vita che annuso nello specchio

ed aggrappata a stelle di memoria
voglio invecchiare col mio sogno



(dedicato a...Return to innocence...)


  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

...toccante...richiama molte immagini di mondi lontani e di culture diverse dove i valori umani sono vissuti in modi, a volte, incomprensibili agli occidentali.....
...forse non ho colto il vero senso dei tuoi versi ma mi sono piaciuti per le immagini che hanno fatto scorrere nella mia mente...come un videoclip...."di poesia"...:)

Hola e a presto
Marco

il 01/08/2003 alle 16:14

Una lirica davvero molto bella, così ricca di immagini... continuo a dirti che molte, moltissime delle tue poesie, potrebbero essere trama per sceneggiature di film. Questa, ad esempio, sarebbe uno spunto ottimo per un film di genere " fantasy " di ambientazione medioevale... bacione.
Michele

il 01/08/2003 alle 16:28

..tra sogno e realta' galoppa la fantasia...

Unbesodeluna

il 01/08/2003 alle 18:23

sembra un distacco dagli affanni dell'esistenza
per avviarsi a vicvere consapevolmente quello che c'è e goderne, molto bella cei, ma 'sta attenta, nel momento in cui non si creca niente tutto può cambiare e ti rimette in gioco anche contro il tuo volere

un bacio grande
Kat

il 01/08/2003 alle 18:46

...e invece caro marco , come al solito hai centrato, perchè i versi mi sono venuti come per incanto dopo aver visto un vecchio video degli enigma...grazie ...ti bacio cri

il 01/08/2003 alle 21:35

...mi piacerebbe tanto la scrivessi tu, una sceneggiatura...l'ambientazione medioevale sarebbe adattissima...grazie michele ti bacio cri

il 01/08/2003 alle 21:38

...bellissimo commento lamberto e parole sante le tue...grazie ti bacio cri

il 01/08/2003 alle 21:39

...e galoppando , magari arriva fino alla luna...unbaciodiseta

il 01/08/2003 alle 21:40

mi piace sempre rimettermi in gioco...l'ho fatto spesso...però kat , qualche volta è pur bello anche voltarsi indietro...un bacione grande cri

il 01/08/2003 alle 21:43

grazie wal...per aiutarti ti mando un pò di questo vento caldo che mi sorprende stanotte...ed un gran bacione...cri

il 01/08/2003 alle 22:27

mi piace l'idea d'invecchiare con un sogno specialmente se ... speciale come questo
bacioni MG:)

il 02/08/2003 alle 00:36

grazie del bacione mary...se vuoi ti presto il sogno così invecchiamo insieme...un abbraccio cri

il 05/08/2003 alle 22:01

...un incanto
che si perderà
oltre i confini del tempo,
ed eterno sarà rifugio di vita....

Ciao cri,molto intensa,come tute le tue del resto,ma sai m'appare un po'ì insipida(come vedi stavolta son riuscito ad aggiungere versi e tu ben sai che quando le poesie son,per me,perfette non ci riesco mai,mi sembra di deturparle)...cmq nel complesso un buon lavoro...a presto...D

ps: ti do' un 4

il 14/08/2003 alle 19:57