Pubblicata il 08/07/2003
la tua
invisibile presenza
mi attrae,
la freschezza
delle mie parole
senti scorrere
dentro.
ti regalo
una poesia ,
felice
lungamente baci
le mie mani,
percepisci
le mie sensazioni
io..le tue
restiamo
un attimo infinito
ad assaporare
il silenzio,
siamo distanti
chilometri
di tempo,ma
ci baciamo
mentre un brivido
di eternita'
ci scompiglia
l'anima.."
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)

...attimi o immensità
che importa se i pensieri
vanno oltre le stelle ?

un bacio
L.

il 08/07/2003 alle 21:48

in una canzone paolo conte dice più o meno così:
...si ma più che scriverti o telefonarti
eventualmente baciarti vorrei...

molto dolce questa tua poesia
brava
ti bacio da lontano anch'io
Kat

il 08/07/2003 alle 23:53

Dolcissima espressione d'amore in lontananza.
Un caro abbraccio
Gaetano

il 09/07/2003 alle 08:45

Una poesia agile e intensa la tua, di emozioni profonde e composte, vive e presenti oltre il confine di relative distanze. Una lieve e dolce carezza d'anima che si illumina e che si fa dono. Molto bella Rita!
Un saluto caro.
Max

il 09/07/2003 alle 10:52

tempo, spazio, sentimenti... sensazioni. E l'essere umano si rivela.

Emozioni che restano, creano un miracolo perchè danno lo spessore alle impalpabili dimensioni citate da te e le trasformano in indimenticabili ricordi o.....
in sogni??????

il 09/07/2003 alle 18:33

Tra lo scompiglio vostro non vorrei disturbare...
Bussai alla tua porta commentando Incancellabile
Pensiero. Non mi hai aperto: fa nulla. Volevo solo
comunicarti il mio grandissimo piacere nel leggerti le poesie. Alcune sono...immense.
Vitale

il 13/07/2003 alle 23:50

Scusami,ho sentito un sommesso toc..toc..e forse in ritardo,ma sono arrivata ad aprire.
Un sole magnifico ho trovato dietro la porta,mi ha portato un dolcissimo profumo di fiori...grazie.

il 21/06/2004 alle 12:35