Fuochi spenti

Fuochi spenti
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 12 di Maggio del 2003
Baci asciutti nella bocca arida
mentre sei nuda come la luna accesa
occhiate distratte nello spazio/danze senza sudore
una carezza furtiva,nervosa
mostra attimi morenti di passione, l'agonia di un amore.
Lì fuori i roseti si sono seccati
e uccelli cantano su un filo spinato
mi domando come fare a tirar fuori nuovi segreti.
Quest'alba ci ha trovati intirizziti
la verità ha congelato
il nostro letto disfatto.
Brandelli di ricordi sparsi ovunque
lo sguardo è uscito fuori dalle nebbie del sogno
ed ha sbattuto in un duro muro di marmo.
è l'ora di tornare sulle nostre rispettive strade
con rinnovate scarpe/con lucide maschere cromate
la solitudine ci farà compagnia finchè il cielo non tornerà a bruciare.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)