Jul
Pubblicata il 09/05/2003
Nel tempo, col tempo,
verrà in questo mondo
la prima dolcissima notte di quiete.
E tutti i viventi, compresi i dormienti,
avranno per coltri mantelli leggeri
tessuti da mani sapienti di gente
che ignora la boria per farsene gloria.
Nel tempo, col tempo,
sarà tempo d'amore.
Il trepido giorno, amante fanciullo,
attende all'altare la novia:
la pudica stella,
la tremula primula,
giumenta gentile
di gialle giunchiglie.
La sposa di tuttti gli armenti,
la prima dolcissima notte di quiete.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

molto bella

il 09/05/2003 alle 19:39
Jul

molte grazie,

Jul

il 10/05/2003 alle 17:52

Un'altra perla preziosa.
Ti togli le ali quando scrivi? Spero di si. Le piume di un angelo devono restare immacolate.
Un timido e rispettoso saluto da un mortale.

il 19/07/2003 alle 18:40
Jul

Simpaticissimo Cesare, oggi le piume degli angeli sono usa e getta, io le compro al super e quindi le ho sempre in ordine!
P.S. ho bluffato, sono solo un aspirante angelo.
Ciao, Giulia

il 19/07/2003 alle 18:46

Mi domando se io sono fuori di testa...e il dubbio mi assale perchè frugando sul sito trovo che non sia un delitto - per me, magari per gli altri lo è - di commentare poesie di alcuni anni fa...che io considero poesie validissime...E' peccato grave questa mia debolezza? Attendo fucilate a morte.

il 24/03/2008 alle 16:52

macchè fucilate dolce amico...tu meriti una medaglia...

il 24/03/2008 alle 17:35

Ho cominciato a leggere poesie "antiche", mammamia quante ce ne sono... Per me sono nuove...sei grande Jul, voglio assaporarle piano piano, poco alla volta... ma come fai a trovare così belle parole... poesia scorrevolissima (quelle che mi colpiscono di più me le copio per rileggerle più facilmente) grazie Fabio Zac

il 23/11/2008 alle 21:18
Jul

Non ho parole Fabio, ti ringrazio infinitamente.
Giulia

il 24/11/2008 alle 21:07