Pubblicata il 06/05/2003
Voglio gridare al vento
parole senza senso
ed ascoltar le risa
d'un volgo irriverente
idiota spettatore
d'un circo senza tenda,
voglio parlar coi fiori
sentir le loro storie
e poi danzar sull'erba
al ritmo delle foglie,
sentire sopra il viso
un cucciolo lanoso
e raccontargli fiabe
d'un mondo senza umani.
Voglio da una collina
volare fra le nubi
e trasformarmi in pioggia
che piscia sulla Terra.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Un momentaccio, vero Gaetano?
Ma rendi bene l'idea! Quasi un dantesco..."parea avesse il mondo in gran dispitto..." di Farinata.
Bella, un 5 e un caro abbraccio
Er

il 07/05/2003 alle 13:49

ma noooooooo...non e' follia!! e' solo un'attimo di meditazione...hahah,,Grande LUpo..sei speciale!!..ti saluto..Luna

il 07/05/2003 alle 18:24

...è una bella e dolce follia...la tua lirica, mi piace perché esprime (percepita da me )quella rottura di coglioni che a volte ti appare il tutto...e quella fantasia che si scatena... e vorresti essere tutto ciò che non sei mai stato...e ancora ancora...
un bacio, è molto bella !
marcella

il 07/05/2003 alle 19:10

Siamo nervosetti eh Gaetà?

bella resa poetica
un bacio riconciliatore col mondo
Kat

il 07/05/2003 alle 21:41

E pensare che volevo inserirla tra le "cazzate"!
Ma a volte capitano delle giornate in cui vorresti dare un calcio a tutto gridando un poderoso "VAF..."
Tu invece sei molto dolce, more solito.
Un bacione
Doc

il 07/05/2003 alle 22:05

A proposito di cantanti, a me è venuta pensando a "Se fossi un angelo" di L. Dalla.
Ari-ciao
DW

il 07/05/2003 alle 22:06

Un momentaccio che è durato solo il tempo di scriverla.
Un abbraccio anche a te e grazie per la visita.
Gaetano

il 07/05/2003 alle 22:08

Grazie Lady, ma tu le incazzature le chiami meditazioni??? Ha ha ;-))
A very special kisssss
Gaetano

il 07/05/2003 alle 22:43

Dal paese di Guglielmo Tell non potevi che... centrare il bersaglio.
Capitano delle giornate che vorresti mandare tutto e tutti a... ma alla fine di queste giornate, come sai ;-), esco a passeggio con il cane e mi passa.
Un bacione e... felice che i problemi di connessione si siano risolti.
Gaetano

PS: stamattina ti avevo inviato una mail al vecchio indirizzo, ma ormai è superata dagli eventi.

il 07/05/2003 alle 22:48

Mah, martedi ero "popo 'ncazzato nero", ma per fortuna mi passa presto.
Bacione e grazie
Gaetano

il 07/05/2003 alle 22:52
Jul

Mentre la leggevo,vedevo un volto sorridente e convinto che si convinceva sempre di più spalancando bene gli occhi sulla gente.
La sicurezza è energia.
Congratulazioni,
jul

il 26/05/2003 alle 12:45

Ti ringrazio, soprattutto per essere andato a trovare una mia composizione di alcuni giorni indietro.
Gaetano-Lupo

il 26/05/2003 alle 22:11