PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Utente eliminato
Pubblicata il 23/04/2003


mare
che non sabbia
di sale
ma di turchese
all'ombra della manta
canta l'ali
che approdo agli scogli
profonde sottovento avventano
corallino smalto
per incubare a riva
grani di vetri
occhi di cielo
così
come
se
perle
d'appendere
se stesse avessero
di venere ai seni


haiku di sintesi

dei coralli
l'avvento turchese
di venere ai seni


chiuso in casa
incriccato alla schiena
un'aria sinistra
da destra m'ha colpito
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Proprio oggi sono stata al mare e pezzi di vetro ce n'erano ed anche la ghiaia della musa aldilà che vista da questa parte era ghiaia aldiqua e se fossi stato con me sarebbe stata aldiqua anche per te e avresti pensato alla tua ghiaia, divenuta aldilà.
domanda; da quale parte sta la ghiaia aldilà?

Ecco
sono contenta di aver aggiunto un pò di mal di testa al tuo mal di schiena.

un bacio al moment

un moment si e l'altro no

Kat

il 23/04/2003 alle 18:51

è proprio il colmo che la destra ti abbia inchiodato !!
Povero il mio zio ammalato, che però fa poesie ancor più belle grazie al colpo della strega!
Baci e curati Pat.

il 23/04/2003 alle 19:00