PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 25/01/2023
tu che a vent'anni cavalcavi il vento,
ora sei come il soffio della brezza
che a notte dorme sopra i marciapiedi
nelle ore vuote di citta deserte.
**
gareggiavi con il tempo a quell’età,
correvi più del mondo che continua
a correre, ma non puoi stargli dietro:
il tuo ronzino non ne vuol sapere.
**********
ore 12,50
mercoledì 25/01/2023
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)