PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 23/01/2023
Restiamo dei giorni
a portare rancore
verso coloro
che ci hanno fatto
dei torti.
dimentichiamo di girare
la carta
di voltare la pagina
di aprire un giorno nuovo
dimenticandoci della notte.
così restiamo ombrosi
durante le ore del giorno,
quando per il nostro rancore
basterebbe un saluto
un ravvio dei capelli
per metterlo da parte
ancora una volta.
il primo esercizio da fare
ogni mattina
è sorridere al mondo
e non crederci importanti
solo per l'odio cieco
che ci sentiamo
montare
dentro.
basta un niente
e l'odio è già passato,
non macina più,
non è più parte di noi.
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (4 voti)

Bella

il 23/01/2023 alle 20:36