PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 09/01/2023
Vento umido di grecale
insieme all’obliqua pioggia,
dai vetri sporchi e bagnati
scorgo i contorni del cielo.

Un cielo grigio metallo,
neppure una fenditura,
tristezza lieve si posa,
nell’immensità dell’anima.

Ormai da diversi giorni
con soffio cantilenante,
il grecale spinge l’onde
che divorano la spiaggia.

Ora oltre l’orizzonte,
un filamento compare,
azzurro cattura gli occhi
che ammirano sbigottiti.

Scansatosi poi il grecale,
da nord ecco tramontana,
là in fondo sentieri audaci,
son coriandoli dell’anima.
  • Attualmente 3.22222/5 meriti.
3,2/5 meriti (9 voti)

Molto ben costruita, bravo Aug

il 09/01/2023 alle 20:06

Grazie 1000 Sir Morris :-)

il 09/01/2023 alle 20:55

Scorrevoli venti, bene Aug, ciao.

il 10/01/2023 alle 00:34

Ciao Dani è sempre un piacere quando passi dalle mie parti; buona giornata :-)

il 10/01/2023 alle 10:49

Natura, anima, in un sentire poetico, intenso, profondo, bello. Ciao Aug94

il 13/01/2023 alle 10:47

Grazie Lucy buon sabato :-)

il 14/01/2023 alle 07:52