PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 24/11/2022
Non so nulla della vita
quasi alla fine della vita.
so soltanto che vorrei
sciacquare i panni in Arno
e sprimacciare placido
il destino che tanto
non c'è se non voluto
e che ho cercato
per ossequiare il mito
dell'ovvia commedia
dai copioni prevedibili
e invisibili
a libertà e coraggio.

soddisfatto e placido
sorrido al Don Chisciotte
congelato e vitreo
sull'ara dei trofei.
  • Attualmente 4.75/5 meriti.
4,8/5 meriti (4 voti)

La fedeltà del tuo cuore mi obbliga ad esserti amico, noi viaggiamo sullo stesso vagone e non potremo mai ignorarci con affetto Tonino

il 25/11/2022 alle 11:42

Questo dell'amicizia è il più bel dovere del mondo, Tonino. Grazie amico mio!

il 25/11/2022 alle 15:54

Condivido il tuo dire, amico Bruno! Combatteremo anche dopo la nostra fine! Ciao carissimo!

il 25/11/2022 alle 19:02

Certo Sir Morris, caro amico! Quel che in realtà mi rimprovero è dì aver in me sempre avuto il mito incondizionato di DonChisciotte ma il percorso molto più banale di un Sancho qualunque. Grazie, buona splendida serata!

il 25/11/2022 alle 20:42