PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 21/11/2022
Com'è possibile immaginare un tempo fermo in un contesto dove tutto si muove e si trasforma? Anche il pensiero segue le orme dei secondi.

Comunque, il tempo è fermo ma crea l'illusione che vada avanti. Se proviamo ad estraniarci dal susseguirsi degli eventi, ci accorgiamo che le lancette dell'orologio segnano sempre la stessa ora: l'ora zero.

Come cambia la percezione del mondo e di noi stessi dopo la scoperta di stare fissi in un tempo zero e nello spazio infinito? E' evidente che non vedremo più il mondo sotto la stessa luce, sarà un mondo straniante, simile a un quadro astratto dai colori perturbati.

Ci sentiremo protagonisti di un film, la cui pellicola sta ben conservata in un archivio, un film da incubo e man mano che ci trasformeremo da giovinetti ad anziani, ci sembrerà normale esser caduti nella dimensione di un'ora zero dove maschere cangianti si chiedono fino a quando lo spazio continuerà ad essere infinito.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (7 voti)

Acuta e spinosa riflessione.

il 21/11/2022 alle 13:44

Mi piace tanto come scrivi

il 21/11/2022 alle 14:24

Grazie Ronald e grazie Ametista. Un saluto e buona serata.

il 21/11/2022 alle 17:50

Albert Einstein diceva che il tempo è relativo e per spiegare in modo semplice questa sua affermazione quando parlava con gli amici raccontava questa storiella: pensate ad un ragazzo che si reca una sera a casa della propria ragazza per uscire con lei...lo accoglie la madre della ragazza che lo fa accomodare e gli dice che la figlia sta finendo di prepararsi e, nel frattempo, si siede accanto a lui e attacca discorso nell’ attesa...per il ragazzo in quel momento il tempo dura un’eternità e non passa mai...finalmente la ragazza arriva splendente e i due escono...il tempo per il ragazzo quando è insieme alla sua bella passa in un attimo e viene già l’ora di riportarla a casa...simpatico, vero, l’ Alberto...

il 21/11/2022 alle 18:29

Sì, è così. Il tempo è tutto dentro di noi, la relatività riguarda anche il soggetto in questione oltre che la velocità della luce. Ciao Rom e saluti anche al grande Albert, ovunque egli sia.

il 21/11/2022 alle 19:21

Purtroppo l'Alberto non ha saputo raggiungere l'assoluto e si è fermato al relativismo delle nostre percezioni. Il Tempo è un classificatore di eventi che si sviluppano in un contenitore che è lo Spazio. In questa visione, il Tempo è una conseguenza della successione degli eventi. Non parlo del Tempo fatto di secondi dove ogni secondo viene classificato come un certo numero di oscillazioni di un certo atomo (determinazione della scienza), ma del tempo senza secondi che scorre senza alcuna interruzione anche tra un infinitesimo e l'altro di un secondo. Fermare ogni evento produrrebbe lo stop del tempo, ma non è possibile fermare tutti gli eventi. Ma la riflessione che ho letto pone un dubbio: e se esistessero tempi e spazi diversi o se esistesse un punto infinitesimo di un secondo ove non è possibile misurare il tempo perchè è pari a zero? Ci penso, per ora buonanotte :)

il 21/11/2022 alle 23:07

Buongiorno Azar, mi piace aver instillato un ragionevole dubbio nella mente di un ottimo autore di Poetichouse.

il 22/11/2022 alle 08:17

Tempo zero e ... si riparte! Un saluto.

il 22/11/2022 alle 10:45

Ciao Dani...oggi si riparte col ciclone mediterraneo.

il 22/11/2022 alle 10:51