PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 25/09/2022
Questa la devo raccontare.

• Stamane vado a votare. Consegno la tessera elettorale, viene letta e trascritti i dati: nome, numero tessera ecc.

• Poi, mentre mi stanno dando le schede elettorati uno dice: scheda Senato N° xxxxx, scheda Deputati N° yyyyy e il tutto viene trascritto.

• Al che io dico: scusate, ma avete associato il mio nome al numero delle schede, ma...?

• Il segretario, secco: disposizioni del Ministero.

• E io: ma così il voto segreto va a ramengo, possibile?

• Il segretario, indispettito: disposizioni del Ministero.

• Va già bene che in giovane scrutatore capisce e dice: guardi che il numero della scheda è su un talloncino che noi stacchiamo prima di metterla nell'urna, così il voto è segreto. Nuove disposizioni.

• Capisco (mi pareva strano), voto

• Quando consegno le schede il Segretario, sorridendo mi dice. Ho capito cosa intendeva, ma nessuno finora ha fatto alcuna obiezione, e allora...

• Meno male che ha capito. Se poi nessuno ha fatto obiezione i casi sono due o la gente è informatissima sulle nuove disposizioni del Ministero o è imbambolata...
  • Attualmente 3.8/5 meriti.
3,8/5 meriti (5 voti)

Eriot il cedolino che strappano indica che tu hai votato ma all'interno della scheda non ce' nessun riferimento al tagliando ,stai tranquillo comunque sei stato bravo io mi sono controllato la scheda .Un Salutone e Buonaserata

il 25/09/2022 alle 21:16

Sì, certo gpaol, avevo capito la cosa. Quello che è curioso che il Segretario non aveva capito la mia obiezione.

il 26/09/2022 alle 00:07

Viviamo in un mondo aspro e difficile. Te pensa Eliot che io ho discusso per salvare un gatto.. Ho dovuto arrendermi e lasciar fare ad altri... Allucinante....

il 26/09/2022 alle 06:28

Scusa Eriot

il 26/09/2022 alle 06:29

Valide considerazioni per quanto poi chiarite nel commento di gp.

il 27/09/2022 alle 14:07