PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 19/09/2022
più che quaternaria, più che
della vita nuova
pare l’era del dente avvelenato
dove … nemmeno un dentista
di spessore calibrato
sa mettere mano.

neozotici incancreniti
da mancate cure a pulpiti
tutti a gridare dai pulpiti
ma nessun homo
sapiens essere tale
che - giusta guisa del diritto -
sappia chiedere dovuto
e vero rispetto
elevandola d’assenza
a mera utopia.

arduo già rispettarsi
eppure
basterebbe semplice
un guardarsi allo specchio
nell’incrociare chiunque altro.

meglio magra
la consolazione
quella che evita di trattenere
e restituisce, pane e focaccia
che ben si presterebbero
a grassa colazione

spostando il problema
e moltiplicandolo.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (2 voti)