PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 17/09/2022
Essi arrivano,
essi vanno e tornano.
come ladri violano le stanze,
nonostante si annuncino:
fruscio di passi scalzi,
un tramestio... un effluvio...
essi attraversano porte,
oltrepassano muri,
disseminano impronte,
rivelano segnali indecifrabili.
nessuno riesce a tacitare
quel muto bisbiglìo.
suggerendo paesaggi
di pura energia, si allontanano.
come il vento essi lasciano
senso d'incompiutezza.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (4 voti)

Mi piacerebbe averne qualche percezione. Ma forse , solo a pochi è concessa. Molto coinvolgente. Piaciuta molto

il 17/09/2022 alle 23:26

Molto sentita.

il 18/09/2022 alle 09:29

Grazie Poieos, grazie ElleLara!

il 26/09/2022 alle 14:01