PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 07/09/2022
Ode che evoca i migliori sentimenti da dentro di me.. Voce che suona come un campanello.
note dolci su cui suonare e cantare a pennello.
vivo di emozioni forti una vita di città.

odo la tua e mi rievochi feste meravigliose.
piene di persone vere. Tutte loro.
e tu, tra di loro. Io, quasi un intruso. Un uomo sfuso. Che però ha ripreso il colore ardente di un rosso sangue. Ed ora viggia ad onde basse.

vicino a te, il tempo non c'è.
il sangue ravviva, prende colore.
l'emozione diventa, battito.
la vita, si incendia di gorgoglii curiosi.
la pancia si riempie di farfalle.
il cuore non viene preso in considerazione.

il cuore può mentire?
hai mai mentito?
e se lo hai fatto; era davvero una bugia? Oh mia musa maledetta. Maledicimi con la verità. Essa io amo. Essa io lodo. Essa io prego.
ma solo con te.
con due mani che vanno su e giù rivolgendosi ai cieli coperti dai soffitti di casa.
  • Attualmente 4.8/5 meriti.
4,8/5 meriti (5 voti)

Interessante!

il 07/09/2022 alle 12:39

Bella!

il 07/09/2022 alle 16:27

bravo! :-)

il 09/09/2022 alle 08:48