PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 16/08/2022
Scia di fuoco e la notte
di radici e rami

nel profondo
nostro sguardo

- un cielo
che sussurra alla terra

e risuona
dolcemente su di noi -

brivido che ci assale
il nettare lunare

luccichio che infiamma
labbra inumidite

dipinte d'argento
s'un soffio d'abissi

e ci (ri) troviamo
col volo leggero

nello spazio di un respiro.
  • Attualmente 3.77778/5 meriti.
3,8/5 meriti (9 voti)

S'un soffio d'abissi: sono inciampato. Scusami Dani.

il 17/08/2022 alle 09:04

Grazie Mitri: ogni tanto qualche pensiero fantasy!

il 17/08/2022 alle 11:26

Ciao J-J buona giornata a te.

il 17/08/2022 alle 11:26

Come dicevo era un pizzico di fantasia, grazie Nestor, ciao.

il 23/08/2022 alle 16:23