PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 05/08/2022
Viaggio ed è tardi
sono solo nella città
fiumi di tristezza
si incrociano per le strade
non riesco a vedere
quello che vedo
pulisco i mei occhiali da sole
animali sconosciuti
possibilità radianti
viaggio ed è tardi
guarda la porta del vicino
le macchine scorrono veloci
una sola sigaretta
una ragazza da incontrare
viaggio ed è tardi
fiumi di tristezza
si incrociano per le strade
cerco un sorriso che
sappia essere felice,
forse libero.
  • Attualmente 4.71429/5 meriti.
4,7/5 meriti (7 voti)

Non è mai troppo tardi, dai forza Jean!

il 05/08/2022 alle 17:09

Vero, vero. Grazie, un saluto.

il 05/08/2022 alle 17:14

Ogni viaggio è sempre un'esperienza, bella ciao.

il 05/08/2022 alle 17:25

Grazie, un saluto.

il 05/08/2022 alle 17:27

E' una ricerca nel cuore metropolitano, dove gli altri sono tasselli di un ingranaggio ed è sempre troppo tardi. Mi sembra un cambio di stile, più decifrabile e fruibile ma non meno incisivo.

il 05/08/2022 alle 18:54

A me sembra un’inversione di marcia…l’ho annusata e, non so perché, ha tutto l’odore di qualcosa di conservato per lungo tempo. È più fruibile sì, ma potrebbe essere una bozza sulla quale lavorare. Non dico che non mi piaccia, dico che secondo me non ti rappresenta in questo momento storico della tua vita. Ciauzz!

il 06/08/2022 alle 00:58

Triste e desiderosa di amore... Amore che aleggia tra strade di città...

il 06/08/2022 alle 05:26

Tristezza, per favore, vai via...

il 06/08/2022 alle 10:50

Vincent e Dissi. In effetti, è un testo per un brano, ma sul sito non è contemplato. Allora ho tentato di adattarla a poesia ed è uscita una cosa un po'disgustosa. Dissi. L'ho scritta l'anno scorso. Mi indichi come la faresti in privato? Ginni e Ellelaura, grazie di cuore.

il 06/08/2022 alle 12:05

Scrivi canzoni, Jean? Premetto…non ho mai messo mano ad un testo altrui. Non credo di essere in grado. La sento pesante nella veste di poesia, tenderei ad alleggerirla. L’ho copiata tra le mie note. Mi servirà un po’ di tempo, devo entrare nello spirito del testo.

il 06/08/2022 alle 16:16

Grazie di cuore, ci lavoro e te la invio.

il 06/08/2022 alle 16:44

Per me è un gran bel testo. Fa percepire vivamente l'ansia quotidiana generata dalla sensazione di inadeguatezza e di solitudine che attanaglia frequentemente le nostre vite.

il 07/08/2022 alle 09:34

Uh, grazie Eriot, infatti era quello. Un po' di autostima mi serviva, grazie ancora tante.

il 07/08/2022 alle 11:43

Grazie Nestor, sì, ottime mani.

il 09/08/2022 alle 17:04