PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 05/08/2022
Poggio a gambe incrociate
su un soffice tappeto verde,

sbucan tra teneri steli
piccoli solitari fiori,
luccichii di colori al sole,
nel manto che rigonfia
e s'appiana alla carezza che spira,

tremolan delle fronde le foglie
appena sulla mia testa.

fluttua il tutt'uno
nel tempo mansueto
che ondeggia come
mare in bonaccia,

il momento è
una bolla sospesa,
sul manto che s'appiana,
rigonfia, ingoia, rotola,
s'infrange e scintilla.
  • Attualmente 2.66667/5 meriti.
2,7/5 meriti (3 voti)