PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 06/07/2022
(anni “70. l’ho trovata tra gli appunti di un notes ingiallito).

e a dire che mi manca molto, assai
mi mancano le scosse dei suoi versi
i lampi di parole e le sue fughe strane

d’umano ha solamente la parvenza
il resto è d’oltre, è l’oltre
è un dove senza punto
e fuori d’ogni tempo
al di là delle albe e dei tramonti

è magia dell’astratto
che si aspira profonda dal suo petto

è sputo di follia che si accarezza
è gioco di tormenti
è vezzo di dolcezza e di delirio
è orgasmo prepotente che stordisce
e come vita, è fiato che fiorisce

ha misteri di kaos primordiale
dentro gli occhi
quando cavalca l’immenso coi suoi sogni
e in sogno mi colpisce
mentre la notte affonda in ogni cosa.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (4 voti)

Colgo, nella lettura, un'equilibrata tensione emozionale che coinvolge. Un viaggio affascinante nel mistero nella vita. Molto delicata la chiusa. Oserei dire mi piace!

il 06/07/2022 alle 21:38

E 'sempre una bella scoperta trovare per caso nostri scritti di un passato lontano. Si percepisce, in questi versi, un oltre che si fa umano (o un umano che si fa oltre), son versi di evasione e mi domando quale sia il tuo giudizio su questa poesia, letta dopo tutti questi anni.

il 07/07/2022 alle 07:18

Ritrovare un entusiasmo vitale è gratificante.***** Alcide.

il 07/07/2022 alle 09:37

Ebbé Dani, ne hai avuto di coraggio.

il 07/07/2022 alle 17:28

Ciao Corbo. Un giudizio? Ecco: "e a dire che mi manca molto, assai... " e poi, te ne dico un'altra: a volte leggo qualcosa del passato e mi chiedo se ne fossi l'autore. Il tempo è tiranno e pure ingannevole, gioca brutti scherzi. ciao.

il 07/07/2022 alle 17:33

Sì Alcide, grazie per il tuo contributo.

il 07/07/2022 alle 17:35

.. gioco di tormenti antiquati ... mentre la notte affonda

il 11/07/2022 alle 10:53

"e come vita, è fiato che fiorisce". Bella, bella davvero.

il 11/07/2022 alle 18:56

Bei tempi!

il 24/07/2022 alle 18:28