PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 10/06/2022
Oh cara Dissi i tuoi bei occhi miro
mentre Morfeo la mente m’accarezza
allor tranquillo nel mio ultimo sospiro
m’accompagna nei sogni tua dolcezza

e qui beato son come anima vagante
vicino a te della passion la sinfonia
le parole per una lirica esaltante
dal cuore vengon raggianti d’armonia

e quinci a declamar festevole io vo
sul tuo bel volto il verbo dell’ amore
e della tua bocca il sorriso guarderò
sì che senza angoscia passeran le ore

oh Notte il tempo fugge via sovrano
né trattener tu puoi le mie chimere
di Dissi il sogno fa che non sia vano
nella mia vita lei srotola il piacere...
  • Attualmente 3.85714/5 meriti.
3,9/5 meriti (7 voti)

E Dissi si commosse. Accidenti a te! Un abbraccio

il 10/06/2022 alle 21:49

Complimenti al mio scudiero e alla poetessa citata! Un abbraccio ad entrambi!

il 10/06/2022 alle 22:13

Trovo simpatiche poesie tra poeti/esse in Ph così! Complimenti.

il 10/06/2022 alle 22:40

e ame quando me la scrivi, ha ha ha... bella, bella...

il 10/06/2022 alle 23:06

Quanta retorica.

il 10/06/2022 alle 23:36

scusa rom, problemi con tastiera. correggo con: e a me quando la scrivi

il 10/06/2022 alle 23:51

Sublime dedica per una poetessa che riesce sempre a stupire e incantare con i suoi versi. Un unico appunto, se posso permettermi: io avrei scritto Dissy per differenziare dalla prima persona del verbo dire (passato remoto). Ciao Rom!!! Buon breakfast.

il 11/06/2022 alle 08:19