PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 01/06/2022
un chiostro
pieno di rane
sembra lo stomaco
in cui nacque
il mio amore.

è aggrappato
alle suole delle scarpe
come un'altalena

ciondola piano,
poi si ferma.
  • Attualmente 4.33333/5 meriti.
4,3/5 meriti (6 voti)

Molto particolare...Le immagini rendono bene.Mi piace.

il 01/06/2022 alle 09:31

Sembra un anniversario. Sento le campane ma non indago.

il 01/06/2022 alle 09:59

Bella, un saluto.

il 01/06/2022 alle 10:08

Toccante… brava!

il 01/06/2022 alle 10:36

le rane appaiono con una certa frequenza nel tuo immaginario... che dirti, ely, come te non ci sarà mai nessuno... un abbraccio...

il 01/06/2022 alle 12:19

Grazie a tutti per i vostri commenti.. sono senza parole davvero. Diss, si è un anniversario infelice. Bianca, non ne hai bisogno credimi!

il 01/06/2022 alle 13:23

Con chiostro a cosa ti riferisci? Comunque le tue composizioni sono ermetiche ma accessibili con un po’ di studio. Brava

il 01/06/2022 alle 13:37

Surreali, più che ermetiche, Mirky

il 01/06/2022 alle 13:39

Se puoi… fallo ciondolare ancora:-) Buon anniversario comunque!

il 01/06/2022 alle 14:46

Mi colpisce l'ultimo verso, "poi si ferma". Mi fa pensare che anche l'amore possa essere assoggettato alle leggi della fisica. Il fatto di dimenticare pian piano...boh, forse è vero, in fondo siamo tutti costretti dalla fisica, anche i pensieri e i sentimenti lo sono.

il 02/06/2022 alle 08:20