PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 25/05/2022
Guardo nella notte
delle tue parole…
le labbra un centro
d’energia che divora
e consuma.
vorresti bere
dalla mia bocca
quel veleno
che brucia l’anima
e spegne la tua sete.
piombo fuso accenderà
il desiderio
svestito solleticherà
ogni tuo senso.
gli spasimi sono rimasti
in fondo alla gola…
fremiti di un possente coito.
perle di sudore
inargentano la pelle
il terremoto dell’amore
ti rende schiava
della tua libertà.
accavalli le gambe
e aspetti l’attimo
di una nuova conquista
dove il tuo volere
ormai vano si dissolve.

cignonero
  • Attualmente 4.875/5 meriti.
4,9/5 meriti (8 voti)

eppure traspare un latente disincanto... bella...

il 25/05/2022 alle 12:34

Molto bella complimenti sinceri

il 25/05/2022 alle 14:30

Nonostante l'intelligente entusiasmo, mi son trovato in un leggero imbarazzo!! Perdonami Tonino

il 25/05/2022 alle 16:51

Acuta e vibrante

il 25/05/2022 alle 20:36

L’ho trovata sensuale e ottima

il 25/05/2022 alle 23:26