PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 20/05/2022
Inganno
stanotte ho posato un seme nel tempo
lo innafiero' nel passato
lo scalzerò stamattina col vomere lucente che domani comprerò
quando sarà frondoso e forte lo potero' nei giorni tristi e dai fiori farò ghirlande colorate per quelli felici
i frutti dolci e carnosi mi sazieranno acerbi al fresco dei rami piumati
allora ho capito l'inganno del tempo
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (4 voti)