PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 17/05/2022
Rubino
il sangue freme rubino caldo nel corpo stremato
ricomincia il viaggio non girarti galoppa
porta la forza alle membra che vogliono correre non scappare
per rigiocare la scommessa persa
non è peccato provare a rubare al tempo frammenti di scarto
li riunirò con te amore nella valle del ricordo
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (4 voti)

Molto bella ,Enzo. Con lo stralunamento di un risveglio e la ripresa della vita mai sconfessata con l'oblio, ma piena di attimi "rubati" al tempo. Bellissima la chiosa. Complimenti!

il 17/05/2022 alle 09:48

Piaciuta!

il 17/05/2022 alle 10:14

Un'atmosfera interessante potenziata dal richiamo della gemma, rosso passione. Bravo!

il 17/05/2022 alle 10:23

Grazie mille

il 19/05/2022 alle 16:49