PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 15/05/2022
Vieni a me ,
tanto agognata sera.
ristoro dell'anima ,
calami nelle quiete
acque delle tue ombre.
lavami la stanchezza
del giorno scarmigliato.
e asciugmi
col tuo abbraccio .
tienimi stretta.
e fammi respirare
il tuo profumo.
ebbra della tua pace,
in te voglio perdermi,
come tra le braccia
di un dolcissimo amante.
  • Attualmente 4.8/5 meriti.
4,8/5 meriti (5 voti)

Alla frenesia del giorno, la quiete diventa desiderio...e solo la sera crea la magia della pace e amarla come sentirsi tra le braccia di un amante.Piaciuta molto,un saluto!

il 17/05/2022 alle 13:08

Grazie Eclisse. Mi fa davvero piacere che ti sia piaciuta . Un saluto a te.

il 17/05/2022 alle 14:17