PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 12/05/2022
Nell'imbuto che versa il tempo
da un universo all'altro
io precipito scomposto
dal tronco di cono in basso.
tu sta precipitando
(perché di te vedo la luce)
al tronco di cono in alto.
ti ritroverò nell'altro
lucciola e sole
cura della mia acluofobia.
non sarà l'altro diverso da questo.
ma quantomeno non causato
da un big bang scoppiato
tra le mani di non so chi.
- Ti aspetto.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)