PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 09/05/2022
Una consonante ripetuta tra una vocale,
a pronunciarla non sentirai mai male,
da Villa , Barbarossa e Cutugno decantata,
descritta come una Madonna Immacolata.

da te è facile trovare ispirazione,
se potessi scriverei uno Zibaldone,
ma i caratteri qui son contati,
i miei versi devono essere limitati.

va da sè che questo non significa niente,
la mano del cuore si muove ugualmente,
accarezza la tua figura silente,
sfiorandoti diafana delicatamente.

auguri per questo giorno a te intitolato,
che ogni anno arriva per me inaspettato.
sperando che questa seconda domenica di Maggio,
sia per te piacevole come le pere con il formaggio.
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)

Una dedica augurale scritta con particolare dedizione. Coplimenti, Stornello.

il 10/05/2022 alle 11:27

grazie come sempre, anche qui si gioca facile

il 11/05/2022 alle 22:22