PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 26/04/2022
Piogge battenti
invisibili
non passa negli occhi
questa tristezza
abissale
sale sciolto
nascosto
posto riservato
nel petto
È viscerale
eppure perfino discreto
questo dolore esistenziale
tutte le domande irrisolte
o con risposte insoddisfacenti
bruciano qui
internal crying
l' insensatezza
di troppi giorni
mi ha saturato
eppure mi ha svuotato
ho imparato
che una sconfitta
è accettabile
ma una perdita no
e le distinguo
al prezzo ben diverso
che hanno
dentro di me un ricordo
implode
qualcosa di irrecuperabile
si lo dico, la morte
è una puttana
prende tutti senza amore
internal crying
soffro, è umano
ma non mi vedrai accasciarmi.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)