PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 05/04/2022
Avevi il colore della sera
accarezzata dal Sole
che ti illuminava il viso
prima di scendere
nel mare all’ orizzonte

il tuo sguardo
si posava sui miei occhi
e mi parlava di antichi amori
che si rincorrevano
sul palcoscenico della vita

poi mi tendevi le braccia
e sorridevi venendo verso me
avvinti stretti stretti
i nostri cuori battevano
palpitanti verso l’infinito

avevi il colore della sera
accarezzata dal Sole...
  • Attualmente 4.66667/5 meriti.
4,7/5 meriti (3 voti)

Un titolo che è già poesia! Ciao Rom

il 05/04/2022 alle 20:41

...Grazie del tuo apprezzamento amico Capitano...tu riesci ad entrare nelle mie emozioni...

il 06/04/2022 alle 14:28

I miei sogni rispetto alle emozioni che mi lasci sono niente....o sono io che mi lascio trasportare dai tuoi sogni! Ciao poeta

il 14/04/2022 alle 18:59

Cinquine cariche di amore e note di nostalgia, scapicollano verso il distico finale colmo di romanticismo. ciao canto!!! :)

il 22/04/2022 alle 10:34

Quanta nostalgia di lei nei tuoi versi. Quanto l’hai amata! Ciao poeta:-)

il 22/04/2022 alle 14:18