Pubblicata il 09/04/2003
...Ove il rosso fuoco
lentamente si spegne
E si fonde con l'azzurro
Smorzato della Notte...
...E diventare quella
Terra di confine...
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Bella Algiz,vivere con distacco e con/passione.
Ciao
Malcom

il 10/04/2003 alle 00:57

...è anche l'immagine di un tramonto, che ho visto dal treno!...
Grazie delle tue parole!

il 12/04/2003 alle 14:31

Terra di confine... terra desiderata.
Aliti e aneliti alla ricerca agognata, anche attraverso una colorazione più consona alla nostra anima.
Ai confini della notte le nostre speranze chiamano certezze.
Buona la poesia.
Vitale

il 14/06/2003 alle 16:20

Particolare la tua interpretazione...
Coglie molte sfumature di questo testo!!
Grazie per il tuo commento!
V.

il 17/08/2003 alle 22:33