PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 07/03/2022
Sento nel mio corpo viva
la linfa del mio fiore
fluire, fiume caldo di sale
È così grande il mio fuoco
fiamma liquida in vena, scorre
mi sangre
frammisto alla carne, da lei inseparabile
lo sento, mi sangre
nelle caverne bagnate del cuore
per le vie sotterranee alla pelle
passa, impregna, inonda
mi sangre
ogni tanto sbuca in superficie
succhio la goccia dalla ferita
l' impeto del suo colore
nei miei occhi
accende luce rossa
falò nel mio ventre divampa
scende ,serpe , risale
da una crepa delle labbra
un assaggio del suo sapore
grazie del tuo bacio, sangue mio.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (5 voti)

wow, a seguirti nel percorso...viene caldo. mi sangre, me ne ricorderò :) stupenda

il 07/03/2022 alle 12:39

Grazie Beck :)

il 07/03/2022 alle 21:19