PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Utente eliminato
Pubblicata il 06/02/2022
Torno sui passi
di un'alba tiepida.
Bagliori.

Voci sconosciute
imbrattano il silenzio
nel quale mi adagio.

Avverto il peso
del mio stesso respiro
anche se fuori
c'è il sole.

Forse quel battito
nascente ed incerto
non ha mai oltrepassato
la porta.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (7 voti)

intima e bella

il 06/02/2022 alle 22:56

Tra un prima e un mai c'è il presente, vi è la vita! I miei rispetti.

il 06/02/2022 alle 23:24

Uno stato d'animo in parole, descritto molto bene dal fastidio delle voci che imbrattano (in applauso per la scelta del verbo) il silenzio. Il respiro pesante nonostante il sole è una sensazione che chiunque l'abbia sperimentata riconosce in questo bellissimo verso. Il "forse", posto alla fine, mantiene aperta la porta a quel battito ancora incerto. Piaciuta

il 07/02/2022 alle 08:46

Parole dall'intimo,che lasciano alla porta una speranza mai sopita.Piaciuta

il 07/02/2022 alle 09:54

Molto bella. Intima, profonda e intensa.

il 07/02/2022 alle 10:34

Piaciuta molto Genziana, ciao.

il 07/02/2022 alle 13:11

EHHHHHHHHHH... CARA MIA! Tra un prima e un mai... c'è il vissuto e ciò che sarà di cui non sapremo... Contento che quella frase ti abbia ispirata! Testo piaciuto anche se malinconicamente nostalgico, con una punte di amarezza, fastidio e disillusione (?). Abbracci alati :)

il 20/02/2022 alle 16:52