PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 04/02/2022
ora la pioggia convince verso casa
l’ultima attesa

stringe ai fanali un’umida sciarpa
calata bene

e prendono posto le prime ombre
come tu volevi

al concerto per donna sola
nella stanza

se di fatiche intonava il canto
e le note d'uno spartito
eseguiva al pianto

che ancora porto dentro
  • Attualmente 4.66667/5 meriti.
4,7/5 meriti (3 voti)

Musicalmente intonata per codesto, gradito concerto! Molto bella! Ciao Virgilio

il 04/02/2022 alle 12:40

Un inchino profondo di ammirazione. Ciao.

il 04/02/2022 alle 15:49

Il "...concerto per donna sola" che tu componi e intoni, arriva dove deve arrivare.

il 04/02/2022 alle 16:54

potesse arrivare a quella persona che dico io, ma è tardi...grazie Valerio, ma l'inchino cara Anna non ci vuole , sai, cmq lo faccio a te che sei una cara donna di sani quanto sacri principi e radici come le mie approfondite, e sempre a proposito di radici preziosa è la genziana che lascio macerare nel distillato di mistrà per quanto mi piace :-)))))) , ridiamo un poco orsù, non me ne voglia la mia Daniela che approva il finale : lo voglio sempre calato dentro come un colpo di frusta alla schiena, intonato come dice il caro Sir musicalmente e spero emotivamente pure, grazie a voi tutti, un caro saluto , ciao vir

il 04/02/2022 alle 19:29