PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 15/01/2022
Tornerai
varcando la soglia
della nostra casa,
oramai ridotta
a un cumulo di macerie
e niente più...

entrerai da quella porta
il sorriso tuo sarà luce
a questi occhi miei,
che ancora ti cercano
negli oscuri tramonti
e nelle albe torride
di ogni mattino...

È allora che felice sarò
d’incontrarti di nuovo,
perché mi proteggerai
dalle bombe
che tuttora cadono giù
senza capire il dolore
e la distruzione
che creano in tutti noi...

ma se quando tornerai
tutto sarà già finito
e anche io
sarò vinto dalla morte...
ti rimarrà di me
solo quella foto
che porti sempre con te,
sarà lì che per sempre
potrai godere del mio sorriso.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (5 voti)

Triste e profonda

il 15/01/2022 alle 06:22

L'abbraccio di un angelo!! Dolcissima infinite grazie Saverio Tonino

il 15/01/2022 alle 08:46

Che bellissimo testo Saverio. Bravo

il 15/01/2022 alle 10:33