PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 06/01/2022
Da qualche parte
sguardi ebbri in specchi sospesi
scambiano in oro la bronzea armatura,

angeli guardiani sopra di loro
nella rinascita dalla realtà distratta
scorrono sempre più in alto,

impercettibile stesso nascondiglio.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (5 voti)

Se gli angeli guardiani collaborassero incisivamente sui nostri desideri, probabilmente non avremmo bisogno neanche delle nostre armature! Molto bello il tuo testo, cara Dany! Ciao

il 06/01/2022 alle 18:35

Angeli guardiani e armature sono cose ben diverse, ognuno svolge il proprio ruolo, grazie Morris, ciao carissimo!

il 06/01/2022 alle 18:41

Sicuramente, Dany! Me ne rendo conto e ti chiedo scusa! Ciao, perdonami.

il 06/01/2022 alle 19:29

Di che caro Morris, nessun problema! Tvb, ciao.

il 06/01/2022 alle 19:32

Oppure : chevalier! Per ottenere il perdono dovrà... (scegli la pena :)

il 06/01/2022 alle 19:40

La pena consisterà nel digiuno: berrò solamente latte di capra per un mese intiero!

il 06/01/2022 alle 20:19

Accordata Chevalier. Ma che non di ripeta! :))

il 06/01/2022 alle 20:24

Con continuo interesse noto i tuoi miglioramenti, fantastica creatura, ma sono troppo vecchio per prenderti come modello e seguirti, sono e resterò un inguaribile romantico, e me ne resto qui a guardarti prendere il volo, vai e vola, splendida colomba puoi volare in alto, più del quarto piano io gia mi sento male Felice volo dal cuore Lo meriti Ciao

il 07/01/2022 alle 07:41

Grazie Tonino, felice giornata, tvb

il 07/01/2022 alle 09:44

Bel componimento, carico di rimandi ad angeli e armature. Complimenti Dani.

il 07/01/2022 alle 11:04

Ti ringrazio Corry, stai bene! Un caro saluto.

il 07/01/2022 alle 11:15